Blog

Ecco come fanno a rubare i dati di accesso personali

Non sempre ci rendiamo conto che nella vita di tutti i giorni affidiamo alla rete, ad internet, tanti, forse troppi, dati personali che potrebbero venir rubati da malintenzionati. Proprio poche settimane fa degli specialisti in infrastrutture informatiche hanno evidenziato come sia semplice “grabbare” le credenziali di accesso dei siti che solitamente usiamo e utilizzarli per rubare del denaro o ricattare i proprietari. Cerchiamo allora di capire il metodo adottato dagli  Hacker per rubare i dati di accesso personali e come potete difendervi.

LA FALLA NEL SISTEMA DEI PASSWORD MANAGER

Per poter continuare il discorso bisogna prima capire cosa sono e come funzionano i Password Manager. Attivi su dispositivi mobili e PC questi sistemi non fanno altro che semplificarci la vita di tutti i giorni, memorizzando al posto nostro le credenziali per i siti che utilizziamo abitualmente; in questo modo non dobbiamo ricordarci username e password ogni volta che vogliamo navigare. Proprio su questo meccanismo gli hacker hanno messo meno, riuscendo nel loro sporco obiettivo a ingannare il sistema. In particolare, ogni volta che decidiamo di aprire un’applicazione questa richiede al sistema delle Password Manager le credenziali memorizzate. E’ qui che spunta il problema, visto che il sistema identifica l’App richiedente solamente dal suo semplice nome. Capite bene che aggirare il funzionamento della memorizzazioni delle Password risulta essere abbastanza semplice. Proprio questo è il modo in cui vi potrebbero esser rubate le vostre credenziali; il termine tecnico per identificare questo processo è Phising.

COME DIFENDERSI DALL’ATTACCO DI PHISING

Gli sviluppatori software ci metteranno del tempo prima di poter risolvere questo grande problema, quanto banale. Quello che vi possiamo consigliare è di non installare applicazioni di terze parti da link. Cambiare spesso password e utilizzare il maggior numero possibile di caratteri alfanumerici e speciali è un buon metodo tanto per iniziare.

LA NOSTRA ATTIVITA’

La nostra attività, frutto di oltre di vent’anni di esperienza, ci porta a confrontarci quotidianamente con questo tipo di realtà. Avvalendoci di attrezzatura sofisticata e professionale, riusciamo, senza interferire nelle proprie attività, a ricercare ed individuare ogni forma di sistema che mira a intercettare le vostre conversazioni e i vostri spostamenti, in maniera precisa, mirata e soprattutto riservata. Normalmente per effettuare la  bonifica elettronica, o ricerca ambientale,  siamo in grado, ad avvenuta  conferma del preventivo, di operare dopo poche ore. Per bonificare il telefono cellulare, o meglio lo smartphone, è necessario che quest’ultimo sia in nostro possesso per un analisi approfondita. Nessun apparato viene formattato e tutti i dati presenti in memoria, come la rubrica, foto e video, non vengono cancellati.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.

WhatsApp chat